halon 1211, gas halon, recupero bromofluorocarburi, rigenerazione halon 1211
 
   
   
Recupero e Smaltimento Halons  
Oggi l'Halon 1211 (agente liquido) viene principalmente impiegato in estintori portatili e carrellati, mentre l'Halon 1301 (agente gassoso) è utilizzato in sistemi automatici di spegnimento. Questi halons hanno dimostrato di essere degli estinguenti olto efficaci, poichè hanno una bassa tossicità e sono puliti (non lasciano residui).
 
Normalmente per combustione si intende la reazione chimica, sufficientemente rapida, di una sostanza combustibile con l'ossigeno, accompagnata da sviluppo di calore, di fiamma, di gas di combustione, di fumo e di luce. Diverse sostanze contengono nella loro molecola una sufficiente quantità di ossigeno per poter bruciare senza alcun apporto dall'esterno e quindi anche in assenza di aria.
   
   

  Le più note tra queste sono le sostanze esplosive e la celluloide. La gran parte dei combustibili possono essere conservati all'aria senza pericolo; riscaldando la massa del combustibile e raggiunta una certa temperatura ha inizio il fenomeno della combustione viva. Tale temperatura, oltre la quale la combustione procede indipendentemente dalla emissione di calore dall'esterno è chiamata temperatura di accensione o temperatura di autoaccensione (flash point).

Tradizionalmente per estinguere un incendio, bisogna rimuovere una parte del triangolo di accensione, ovvero il combustibile o l'ossigeno.

L'Halon aggiunge una quarta dimensione al processo poichè si inserisce interrompendo l'effetto chimico a catena della combustione, impedendo alle tre condizioni sopra esposte di combinarsi tra loro.
   
   
  index   halon   halon 1301   halon 2402   halon 1211   halon fire extinguisher   halon fire extinguishers
   
   
 
Gielle Srl -  Sede
Via R.Ferri, 31 - Altamura (Ba) - Italy
Tel +39 080.3118998 - Fax +39 080.3101309
E-mail: info@gielle.it
inviaci un email

 info@gielle.it
chiamaci al n.  

 +39 080.3118998